Le faccine che usiamo sempre di più per comunicare diventano deliziose ricette ispirate alle cucine del mondo nel progetto Emojis & Food - Universal Languages. Un gustoso esempio di come far incontrare due linguaggi universali, uno adigiatle e l'altro analogico, come quello degli emojii e quello del cibo. Un'idea della stylist Anna Keville Joyce, che si è ispirata alla cucina italiana, giapponese e messicana, insieme al fotografo Agustín Nieto.