Quali sono i mercati preferiti di Milly Callegari? La farmacista chef, che ci ha già raccontato come nella sua cucina ama unire scienza e creatività è un'appassionata di grandi metropoli come New York e Tokyo.

Per Milly la Big Apple è un po' una seconda casa e qui il mercato che non si perde mai è quello del Flatiron District. Bancarelle di frutta, verdura e fiori coloratissime proprio di fronte all'iconica e sottile architettura del Flatiron Building. Agricoltura chilometro zero fra i grattacieli, con prodotti bio e coltivazioni locali dei farmer che vengono qui dalle campagne due o tre volte alla settimana. Quello che affascina la chef è che qui, lei che è curiosissima di cibi poco noti e insoliti, può trovare frutta e verdura legati al territorio e al passato, come mele e altri frutti di antiche varietà americane recuperate dai contadini.

A Tokyo, invece, la chef si diverte a girare per i grandi centri commerciali dove spesso, sorprendentemente, vengono allestiti piccoli corner, anche in questo caso di produttori locali. E anche qui, in un bizzarro accostamento fra scenari futuribili e tradizioni, può capitare di imbattersi in curiosità gastronomiche e deliziosi street food n come ad esempio uno squisito sashimi di pollo.

Immagine di copertina da foreverawanderluster.com