L'insalata pantesca racchiude i profumi, i colori e i sapori di Pantelleria. Piatto freddo tipico di quest'isola, viene preparata con i prodotti che qui crescono con un gusto speciale. Le dolci e croccanti cipolle rosse, l'aromatico basilico , le gustose olive così come i pomodorini, mescolati ad un ingrediente che è vanto dell'isola: i famosi capperi di Pantelleria.

Lo chef siciliano Giuseppe Costa del ristorante Il Bavaglino dà una sua personale reinterpretazione di questa antica ricetta, completandola con alcuni ingredienti del territorio circostante e facendola diventare un piatto unico. Facile da preparare e soprattutto da consumare in qualsiasi situazione. Ad esempio per un pic-nic sulla spiaggia da veri gourmet.

Ingredienti per 4 persone

400 g patate - 200 g fagiolini - 150 g pomodorini - 300 g alice del golfo di Castellammare - 20 olive - 50 gr di capperi di Pantelleria - 1 cipolla rossa -1 mazzetto di basilico - 2 bottiglie acqua gassata Valverde - sale q.b. - basilico q.b. - olio extravergine q.b. - mosto cotto q.b.

Preparazione

Lavate e lessate le patate senza sbucciarle ponendole in acqua gassata Valverde fredda salata per circa 30-35 minuti (il tempo di cottura preciso varia a seconda dalla grandezza delle stesse), poi scolatele, sbucciatele ancora calde, schiacciatele e lasciatele raffreddare.

In un pentolino a parte fate bollire dell’acqua precedentemente salata, mettetevi i fagiolini per circa 4 minuti e appena pronti fateli raffreddare in acqua e ghiaccio per evitare che perdano colore. Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette o anelli sottili. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e schiacciateli leggermente per fare fuoriuscire i semi interni e l’acqua di vegetazione; metteteli a scolare in un colapasta con la parte tagliata verso il basso. Mettete i capperi in un colino e sciacquateli per bene sotto l’acqua corrente per dissalarli. Estraete il nocciolo dalle olive e tagliatele a metà. Pulite le alici eliminando la testa e la lisca centrale e mettetele a marinare per 5 minuti in olio ext e sale.

Composizione

Con l’aiuto di 2 cucchiai fate delle quenelle con le patate e disponetele al centro del piatto, aggiungete le alici, i pomodorini, la cipolla, i capperi, le olive e i fagiolini aperti a metà. Completate il piatto aggiungendo sale, olio extravergine, le foglie di basilico e qualche goccia di mosto cotto.

L'abbinamento ideale

Con questa ricetta si sposa perfetamente l'acqua Valverde gassata, già utilizzata nella preparazione per bollire le patate.