Si fa presto a dire pasta alla Norma. Una piccola ma creativa brigata di allieve del Master della cucina italiana ha voluto distruggere le apparenze, perché non tutto è come sembra. E trasformare uno dei piatti più classici della cucina italiana in gelato doppio gusto da passeggio, con tanto di stecco avvolto in una confezione commestibile ottenuta con acqua e basilico.

Le autrici sono Raffaella Spolsino, Camilla Guarneri, Francesca Volpe e Francesca Gambino.

Ingredienti e preparazione gelato alla ricotta

300 g di latte - 125 g di panna - 250 g di ricotta salata - 50 g di zucchero - sale

Fate bollire il latte e lasciatelo poi raffreddare, grattugiate la ricotta e frullart tutti gli ingredienti insieme. Mettete il composto in un barattolo da paco jet, congelate e fate pacossare.

Ingredienti e preparazione gelato di pasta al pomodoro e melanzane

300 g di spaghetti - 500 g di pomodorini - 2 spicchi di aglio - 50 g di olio - 300 g di passata - 400 g di melanzane viola - basilico - sale - olio

Mettete in ammollo gli spaghetti in abbondante acqua fredda per 15 ore. Pelate le melanzane,tagliatele, salatele a matignon e friggetele in abbondante olio. Fate asciugare le melanzane fritte in forno a 80° per due ore. Sbianchite i pomodorini, fate un soffritto con olio, aglio e foglie di basilico. Aggiungete al soffritto i pomodorini e schiacciateli estraendo cosi il succo, salate e togliete il basilico. Fate cuocere una decina di minuti e poi frullate il tutto in un chinois in modo da eliminare le bucce e i semi. Rimettete sul fuoco il succo estratto, aggiungete la passata e portate a bollore. Scolate la pasta e cuocetela nel pomodoro per 5 minuti, aggiungendo alla fine del basilico fresco. Frullate il tutto e mettetelo in un bicchiere del paco jet, congelare e pacossare.

Ingredienti e preparazione film edibile

25 g agar - 600 g acqua Valverde - 40 g zucchero - 20 gocce di essenza al basilico

Mescolate tutto, tranne l’essenza, e portate a bollore, aggiungete l’essenza e stendete sul salpat molto sottile. Fate cuocere a 60° per due o tre ore.

Preparazione finale

Componete il gelato in uno stampino apposito mettendo al centro il gelato alla ricotta e esternamente quello alla pasta, posizionate lo stecco e fate congelare. Presentate il piatto avvolgendo il gelato nel film udibile.