Il colore attraversa il mondo del cibo come quello del design. Da qui la chiacchierata con Sara Amatulli e Francesca Baldessari, designer amanti della cucina, della bella tavola e, naturalmente. del colore.

Colore, cibo, design: che relazione c'è secondo voi?

Il colore è componente essenziale di un quadro, come di una stanza o di un piatto. Una stanza nuda, completamente bianca, e un elemento di arredo in un colore pieno, unito, creano un equilibrio di pieni e vuoti. Proprio come un semplice piatto di porcellana bianca, su cui spicca una preparazione con le sue cromie.

Nel vostro blog, Teatime design, proponete ogni mese un colore diverso. Come mai?

Il colore è il nostro filo di Arianna, ci aiuta a organizzare le idee. Attorno a un colore ruota l'atmosfera di una stagione, i cibi di quella parte dell'anno, lo stile e l'atmosfera di una casa o di uno spazio. Anche nel nostro lavoro, il colore ci aiuta focalizzare l'identità di un interno, lo spirito e il carattere di una casa. Se ad esempio parliamo di rosso, la casa che ci viene in mente e la persona che la abita è decisa, forte.

E il colore in cucina?

Nella preparazione di un piatto conta moltissimo. I grandi chef accostano sapientemente i colori, oltre che i sapori. L'analogia fra cucina e design è anche nel creare qualcosa che funzioni: nel caso di un piatto la bontà e la nutrizione, nel caso di un oggetto o di uno spazio, l'utilità e l'usabilità. Allo stesso tempo, un piatto come un oggetto di design, un arredo d'interni o un'architettura devono essere anche visivamente belli e il colore, o il non colore, diventa una componente fondamentale.

Che cosa amate di più della cucina?

Sicuramente lo stare attorno alla tavola con gli amici. E torniamo al legame profondo fra cibo e design. L'allestimento, la scenografia del convivio va progettata. In un ristorante, in un bar, in una casa. E anche l'allestimento e l'apparecchiatura della tavola, calibrando forme, materiali e, naturalmente, colori.

E come vi immaginate la tavola dell'estate?

Insolita e freschissima. In giallo sole e azzurro mare.